To top
Assistente

Il vostro assistente

L'assistente crea una lista di prodotti e soluzioni che vi interessano.
Avete domande o volete condividere questi link con altri? Spuntate la casella di controllo e inviatela.



    ContattoContatto

    Altri paesi

    Interroll propone una vasta gamma di soluzioni - dalle applicazioni FIFO (First In - First Out) alle applicazioni LIFO (Last In - First Out), dal tratto tampone al tratto di prelievo e spedizione.

    Stoccagio dinamico
    FIFO & LIFO

    Stoccaggio dinamico FIFO
    First In – First Out: il principio

    In una configurazione FIFO (First In - First Out) i pallet vengono caricati nei canali sul lato d'ingresso (nel punto più alto). La pendenza dei canali fa scorrere i pallet dal punto di ingresso al punto di prelievo. Quando viene prelevato un pallet, il successivo avanza automaticamente; le merci quindi disponibili in qualsiasi momento.

    La gestione del magazzino secondo il principio FIFO assicura una continua movimentazione del magazzino, poiché il primo pallet introdotto nel canale è anche il primo a raggiungere la posizione di picking sul lato di prelievo. Questo processo è particolarmente adatto per le merci facilmente deperibili.

    • Molto compatto: necessita del 50 % di spazio in meno rispetto ai sistemi di magazzino convenzionali
    • Manutenzione ridotta
    • Nessun consumo di energia
    • Lunga durata
    • Rapidità di utilizzo e di picking: gli articoli sono disponibili per il picking in qualsiasi momento
    • Nessun passaggio intermedio: un solo percorso per l'ingresso e il prelievo
    • Elevata redditività: ROI nella maggior parte dei casi in meno di due anni
    • Ridotti costi di manodopera grazie al minore personale operatore richiesto
    • Drastica riduzione dei percorsi dei carrelli elevatori

    Stoccaggio dinamico LIFO
    Last In – First Out: il principio

    Secondo il principio LIFO (Last In - First Out) i pallet sul lato frontale dello scaffale vengono caricati e prelevati per mezzo di carrelli elevatori. Si tratta di un cosiddetto sistema push-back. Durante il caricamento il supporto per le merci sul lato frontale dello scaffale viene spinto indietro nel canale dal nuovo pallet immagazzinato dal carrello elevatore.

    Quando viene prelevato un pallet, quello subito dietro avanza automaticamente, garantendo così una continua disponibilità delle merci sul lato frontale dello scaffale.